Occupa un'abitazione rurale all'insaputa del proprietario, si allaccia anche abusivamente alla rete elettrica bypassando il contatore Enel all'interno della casa. Viene scoperto dai carabinieri e denunciato. In quella stessa struttura occupata aveva anche nascosto sostanze stupefacenti, 4 grammi di marijuana, mentre ulteriori due grammi sono stati scoperti durante la perquisizione personale. A finire nei guai un trentatreenne nigeriano, senza fissa dimora. È stato denunciato con l'accusa di furto aggravato, occupazione abusiva di abitazione e detenzione illecita di sostanza stupefacente.
L'operazione dei carabinieri della locale stazione è scattata questa mattina, nel corso di un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati relativi all'uso e spaccio di sostanze stupefacenti.